Quando ci prepariamo alla nascita del nostro bambino, cerchiamo di capire il più possibile cosa ci serve per poter vivere al meglio l’esperienza di genitori e per accudire al meglio il nostro cucciolo. Tra gli accessori che più stanno tornando in auge ultimamente c’è la fascia per neonati. Questo ausilio, ancor più del marsupio, ci permette di avere il più possibile vicino a noi il nostro bambino. L’importanza dell’attaccamento materno, soprattutto nei primi mesi di vita, è un aspetto importante che viene sottolineato anche nei corsi preparto e dalla maggior parte delle ostetriche. La fascia per neonati è un ausilio antico, poi abbandonato per il più pratico passeggino, che oggi torna in aiuto alle mamme per un accudimento più intimo ma anche molto pratico. Ma vediamo allora perché scegliere una fascia per neonati.

Perché scegliere una fascia per neonati

Decidere di utilizzare una fascia per neonati è una ottima opzione per tenere il bimbo al caldo e sempre a contatto con la mamma o il papà. Il contatto fisico nei primi mesi di vita è necessario per poter accompagnare il bambino con dolcezza nel mondo. Inoltre, una volta che il piccolo è legato vicino al cuore della mamma, potrà riposare dolcemente mentre lei può svolgere altre attività, avendo entrambe le mani libere. Dalle piccole faccende di casa, al lavorare al PC, a fare la spesa (per pulire, meglio usare un robot aspira e lava pavimenti, fidatevi 🙂). Si tratta di un ausilio molto comodo che nei primi mesi di vita va a sostituire il caldo ventre materno al quale il bimbo è stato abituato per nove mesi. Inoltre, la fascia per bebè, infine, serve anche per allattare con facilità anche in luoghi pubblici. Copre discretamente e il bambino può stare comodamente attaccato al seno materno. Ma vediamo ora com’è fatta la fascia per neonati e più sotto quali sono le migliori e come sceglierle.

Fascia porta neonato: com’è fatta

La fascia porta bebè è un telo di circa 5 mt di tessuto rigido o morbido/elastico. Quest’ultima è una delle preferite perché più facilmente si adatta al corpo e alle posizioni del bambino, anche se dobbiamo dire che anche quelle rigide hanno il loro successo, perché comunque si tratta di tessuti sempre delicati per genitore e bimbo. L’idea è quella di riprodurre il ventre materno, in modo che il bimbo possa assorbire tutto il calore della mamma. La fascia per bimbi è pratica e per mamma e papà diventa come una seconda maglietta. Proprio perché, una volta indossata, è come una t-shirt, è bene sceglierla del colore e del tessuto che più piace. Questa fascia, anche se può essere utilizzata anche fino ai 15/20 kg del bambino, è bene portarla solo nei primi mesi di vita, cercando poi un distacco graduale con il genitore. Bisogna considerare infatti che la schiena, con utilizzo prolungato e con un peso importante, potrebbe soffrirne. Dunque, è comunque bene ponderarne l’uso per evitare danni importanti, come anche l’utilizzo del più classico marsupio o dello zaino da trekking per bimbi.

Come indossare una fascia porta bebè

L’utilizzo della fascia per neonato può sembrare complicata ma in realtà si tratta solo di prendere familiarità e dimestichezza. Ci sono innumerevoli modi per indossarla, anche a seconda di quanto è grande il bambino. Ci sono due accortezze che sempre bisogna tenere presente con l’utilizzo della fascia:

Detto questo, i modi per mettersi la fascia sono veramente molti e su YouTube è possibile trovare molti video dimostrativi su come metterla. Una volta imparato il procedimento ed indossata la fascia come una maglia, sarà possibile inserire facilmente il bimbo. Il nostro consiglio è, per i primi utilizzi, di usarla in casa per prendere familiarità, poi sarà facile utilizzarla anche fuori.

Ma vediamo ora quali sono le fasce per neonato che abbiamo selezionato su Amazon.

Le 3 migliori fasce pe neonato, selezionate da noi

Abbiamo selezionato 3 fasce per bebè con innumerevoli ed ottimi voti. Si tratta di votazioni di mamme da tutto il mondo che sono rimaste soddisfatte dell’acquisto e hanno dunque voluto consigliarne l’utilizzo. Vediamole insieme.

Fascia elastica Boba

Segnaliamo questa fascia Boba perché ha oltre 13.000 recensioni con votazioni molto alte. È amata da molte mamme perché ha molte varianti di colore, è elastica e lavabile in lavatrice. Comodo anche il video visualizzabile direttamente su Amazon su come indossarla.

Fascia Koala Babycare

Questa fascia Koala è facile da indossare perché dotata di uno schienale ergonomico per la mamma che, proteggendo la zona lombare, assicura anche un’applicazione più semplice. Questa fascia è più corta delle altre proprio per questa zona già predisposta sulla schiena ed è dotata di anelli per un’applicazione più semplice. Inoltre, è di tessuto leggero (65% poliestere, 30% cotone, 5 % spandex) ed è perfetta anche per il periodo estivo perché non fa sudare mamma e bimbo.

Fascia Manduca

Questa è una fascia dal tessuto elegante e monocromatico. La fascia per bimbi Manduca, morbida ed elastica è di tessuto traspirante e delicato, 100 % cotone biologico. È lavabile in lavatrice ed è sensibilmente più leggera delle altre, di almeno 300 gr. Si può asciugare in asciugatrice. Questa risulta essere quella più indicata per essere utilizzata in estate, sia per la mamma che per il bambino.